I pensieri di Roberta, volontaria di Makeup Smile

Roberta, racconta le sue emozioni da quando è diventata una volontaria di Makeup Smile.

Da un anno a questa parte l’attività che la nostra associazione svolge con più costanza è prestare servizio settimanalmente nei reparti di psichiatria del Santissima Trinità di Cagliari.

Ecco, oggi vorrei raccontarvi cosa significa il volontariato in quei reparti.

Mentre percorro il corridoio che porta nella saletta in cui i pazienti si ritrovano, ho sempre un momento di preoccupazione: “Come saranno oggi i pazienti? Avranno voglia di stare con noi?”

Capita infatti che non siano dell’umore giusto e non abbiano voglia di farsi “coccolare”, a volte hanno solo bisogno di scambiare due parole e di stare in compagnia. Dobbiamo mettere in conto tutte le variabili quindi sfoderiamo i nostri migliori sorrisi e cerchiamo di trasmettere loro serenità.

Capita anche che alcuni siano diffidenti e vogliano prima vedere su altri cosa facciamo; capita che si mettano sulla difensiva e inizino a elencare difetti estetici che vedono sul proprio viso.

Ed è proprio in questi momenti che il nostro aiuto si rivela prezioso: esaltare i pregi e la bellezza  per far si che lo specchio rifletta loro ciò che non riescono a vedere in questi momenti bui e  restituendogli, anche solo per un po’, la fiducia in se stessi.

Vedere i loro occhi che sorridono e brillano di speranza e gioia vale più di mille parole.

Roberta, Volontaria di Makeup Smile

Roberta, volontaria di Makeup Smile

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.